22 ottobre 2014 11:49

Nelle ultime 48 ore circa 400 migranti hanno provato a entrare a Melilla, l’enclave spagnola in Nordafrica.La maggior parte dei migranti sono ancora arrampicati sulla recinzione.

È stato impiegato un alto numero di poliziotti per fermare i migranti. Sono state chiuse le strade limitrofe al centro di permanenza temporanea per immigrati.

Secondo la Croce rossa, ci sono numerosi feriti che hanno riportato rotture e contusioni a causa del salto. El País