I risultati delle elezioni di metà mandato negli Stati Uniti

Il 4 novembre si è votato per camera e senato: i repubblicani hanno conquistato la maggioranza al senato. In 42 stati si è votato anche per 146 referendum

La vittoria dei repubblicani al senato

05 novembre 2014 08:26

Il 4 novembre gli elettori statunitensi sono stati chiamati a rinnovare 36 seggi del senato su cento. Gli scrutini sono ancora in corso.

  • I repubblicani hanno conquistato almeno sette nuovi seggi.
  • Ora controllano almeno 52 seggi su 100.
  • I sette stati conquistati sono: Arkansas, Colorado, Iowa, Montana, North Carolina, South Dakota e West Virginia.
  • Gli stati in cui i repubblicani hanno confermato la maggioranza sono: Alabama, Georgia, Kansas, Maine, Mississippi, Nebraska, Oklahoma, South Carolina e Tennessee.
  • I democratici, che controllavano il senato dal 2006, hanno mantenuto 44 seggi a cui si aggiunge un senatore indipendente.
  • In Louisiana ci sarà un secondo turno il 6 dicembre perché nessun candidato ha superato la soglia del 50 per cento.
  • Il repubblicani dovrebbero ottenere la maggioranza in altri stati in cui lo scrutinio è ancora in corso.

Bbc, Afp, New York Times, Real Clear Politics

In rosso gli stati conquistati dai repubblicani, in blu i democratici.
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

In Polonia la destra resta al potere ma ora l’opposizione è più compatta 
Katarzyna Brejwo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.