Nuove speranze per un cessate il fuoco in Ucraina

Kiev e i ribelli filorussi hanno trovato un accordo di principio su una tregua nella regione di Luhansk. Sono in corso anche dei colloqui per interrompere i combattimenti nella regione di Donetsk

Bombardamenti nell’est dell’Ucraina

09 novembre 2014 10:44

La città di Donetsk, nell’est dell’Ucraina, è stata colpita da pesanti bombardamenti nella notte tra l’8 e il 9 novembre. Il fuoco proveniva dalle postazioni dei separatisti filorussi e delle forze governative.

I nuovi bombardamenti arrivano il giorno dopo la denuncia da parte degli osservatori dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) della presenza di più di quaranta carri e di una ventina di camion senza targhe e muniti di sistemi di artiglieria sulla strada a est di Makiivka, a 25 chilometri da Donetsk. Bbc

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

In Polonia la destra resta al potere ma ora l’opposizione è più compatta 
Katarzyna Brejwo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.