27 novembre 2014 12:11

L’ayatollah Khamenei, guida suprema dell’Iran, ha detto che non si opporrà al prolungamento dei negoziati sul nucleare iraniano tra Teheran e le potenze occidentali. Khamenei ha scritto su Twitter: “Per la stessa ragione per cui non ero contrario ai negoziati sul nucleare, non sono neanche contrario al prolungamento”.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

L’ayatollah Khamenei ha aggiunto: “Se i colloqui falliscono, gli Stati Uniti saranno il principale sconfitto”.Reuters