Il partito di governo ha vinto le elezioni presidenziali in Namibia

Hage Geingog ha vinto le elezioni presidenziali con l’86,7 per cento dei voti

In Namibia potrebbe diventare presidente l’attuale primo ministro

29 novembre 2014 12:51

I primi risultati delle elezioni presidenziali in Namibia, le prime elezioni a scrutinio elettronico dell’Africa, danno come previsto il vantaggio del partito attualmente al potere, lo Swapo (South-west african people’s organization)

Secondo i primi risultati parziali, raccolti a partire da un ristretto campione dei voti, il primo ministro Hage Geingob, candidato dell’organizzazione Swapo, avrebbe preso circa l’81 per cento dei voti, e sarà quindi molto probabilmente il futuro presidente della Namibia. Afp

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

E alla fine Idomeneo porta a casa la pelle
Daniele Cassandro
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.