05 dicembre 2014 22:09

È stato decretato lo stato di emergenza alle Maldive a causa della mancanza di acqua potabile, dopo che un incendio ha distrutto un’azienda per la desalinizzazione dell’acqua. Nell’isola di Malé, una delle zone più densamente popolate al mondo, la situazione è diventata drammatica. L’India e lo Sri Lanka hanno mandato acqua potabile alle Maldive. L’India ha mandato 200 tonnellate di acqua potabile, mentre lo Sri Lanka ha mandato centomila bottiglie di acqua potabile. Al Jazeera