10 dicembre 2014 18:34

Il direttore del Guardian, Alan Rusbridger, ha annunciato che lascerà la direzione del quotidiano britannico nell’estate del 2015. Andrà a sostituire Liz Forgan alla guida della Scott Trust, la fondazione che controlla il gruppo Guardian media.

Rusbridger è diventato direttore del quotidiano nel 1995. “È stato un periodo straordinario nella vita del Guardian”, si legge nell’email inviata alla redazione. “Nel febbraio del 1995 i siti dei giornali, quando c’erano, erano degli oggetti esotici: all’epoca mancavano ancora quattro anni al lancio del nostro sito web. Dal 1999 siamo cresciuti fino a diventare il giornale digitale di qualità in lingua inglese più letto nel mondo. Nel giornalismo globale ci sono pochi ruoli che hanno la capacità di ridefinire il nostro settore. Ho avuto la fortuna di ricoprirne uno, in un periodo in cui i giornali di successo sono diventati fornitori di contenuto a livello globale, riuscendo a raggiungere i lettori in modi nuovi e preziosi. Sono onorato di prendere il posto di Liz Forgan alla direzione della Scott Trust, con l’idea di continuare a preservare i valori editoriali, l’indipendenza e la stabilità finanziaria da cui dipende il nostro futuro”. The Guardian