18 dicembre 2014 10:48

I ribelli delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) hanno dichiarato un cessate il fuoco unilaterale per un periodo di tempo indeterminato, a cominciare dalla mezzanotte del 20 dicembre. In un comunicato, il gruppo ha dichiarato che la tregua diventerà un armistizio formale che sarà interrotto solo in caso di attacco:

Questo cessate il fuoco unilaterale, che desideriamo si prolunghi nel tempo, si considererà concluso solo se si constaterà che le strutture della nostra guerriglia sono state oggetto di attacchi da parte delle forze pubbliche.

L’annuncio è stato dato a Cuba, dove sono in corso i colloqui di pace tra le Farc e il governo colombiano. El País