14 gennaio 2015 10:44

L’Iran ha condannato il “gesto offensivo” della rivista Charlie Hebdo, uscita in edicola oggi con una copertina che ritrae il profeta Maometto. Secondo il portavoce della diplomazia iraniana, Marzieh Afkham, la vignetta ferisce “i sentimenti dei musulmani” e “può rilanciare un circolo vizioso del terrorismo”.

“Condanniamo il terrorismo in tutto il mondo, ma allo stesso tempo condanniamo il gesto offensivo della rivista”, ha detto Afkham. Afp