15 gennaio 2015 08:24

I taliban afgani hanno condannato le nuove vignette su Maometto pubblicate nell’ultimo numero di Charlie Hebdo. Le vignette “offendono la sensibilità di un miliardo e mezzo di musulmani”, hanno detto i taliban. “Condanniamo questo atto ripugnante e inumano, e consideriamo coloro che l’hanno commesso come nemici dell’umanità”, hanno scritto in un comunicato. Le Monde