16 gennaio 2015 18:37

I due cittadini belgi arrestati ieri in Francia e sospettati di far parte del gruppo terroristico che pianificava attentati in Belgio stavano cercando di fuggire in Italia. I due uomini sono stati fermati dalla polizia nella regione di Chambéry, nell’est della Francia, su segnalazione delle forze dell’ordine belghe. Erano scappati dopo la sparatoria avvenuta a Verviers, che ha causato la morte di due presunti terroristi e il ferimento di una terza persona. Le Soir