Il premier greco Alexis Tsipras ha annunciato la formazione del nuovo governo

Il partito di sinistra Syriza ha vinto le elezioni, ma per ottenere la maggioranza assoluta dei seggi in parlamento ha dovuto allearsi con il partito conservatore dei Greci indipendenti

Yanis Varoufakis sarà il nuovo ministro delle finanze greco

27 gennaio 2015 12:57
L’economista greco Yanis Varoufakis davanti alla sede di Syriza il 25 gennaio.

Alexis Tsipras sta per annunciare il suo nuovo governo in Grecia. Il ministero più importante, quello delle finanze, andrà a Yanis Varoufakis, 53 anni, economista e blogger con doppia nazionalità greca e australiana.

Varoufakis ha studiato nel Regno Unito e ha insegnato in Australia, Grecia e Stati Uniti. Durante la campagna elettorale si è scagliato contro le politiche di austerità e il piano di salvataggio imposto al paese dall’Europa, dal Fondo monetario e dalla Banca centrale europea. Varoufakis ha descritto la situazione del paese come “una vera crisi umanitaria”.

Varoufakis ha lasciato la sua cattedra di economia all’università del Texas per aiutare Alexis Tsipras durante la campagna elettorale. In un’intervista alla radio ha confermato che oggi assumerà l’incarico di ministro delle finanze e che quindi sarà lui a rinegoziare i termini del piano di salvataggio greco. Varoufakis ha commentato la vittoria di Syriza il 25 gennaio parafrasando una poesia di Dylan Thomas: “La democrazia greca ha smesso di scivolare docile nella notte. La democrazia greca si è ribellata alla morte della luce”. The Guardian

pubblicità

Articolo successivo

Spazio al premio Pictet