Proteste contro il presidente alle Maldive

27 febbraio 2015 17:06

Migliaia di persone hanno raggiunto in barca la capitale delle Maldive, Malé, per protestare contro l’arresto dell’ex presidente Mohamed Nasheed e per chiedere le dimissioni dell’attuale presidente Abdulla Yameen. Nasheed è stato arrestato il 22 febbraio con l’accusa di terrorismo, per aver ordinato l’arresto di un giudice nel 2012, quando era presidente. Reuters

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

E alla fine Idomeneo porta a casa la pelle
Daniele Cassandro
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.