02 marzo 2015 20:59

Una deputata lettone al parlamento europeo, Sandra Kalniete, diretta in Russia per partecipare al funerale del leader dell’opposizione Boris Nemtsov, ha dichiarato che all’aeroporto di Mosca Šeremetevo le è stato negato l’ingresso nel paese.

“Dopo due ore di attesa mi hanno detto che il mio ingresso in Russia è stato rifiutato secondo il paragrafo 27, punto uno del codice. Ho chiesto a cosa si riferisse il paragrafo e nessuno è stato in grado di rispondere”, ha dichiarato all’Afp l’eurodeputata, che dovrà passare la notte in aeroporto. Il funerale è previsto per domani 3 marzo. Afp