11 marzo 2015 15:12

Il gruppo Stato islamico ha lanciato una delle offensive più importanti degli ultimi mesi contro la capitale della provincia di Anbar, Ramadi, in Iraq. Il gruppo ha fatto esplodere 21 autobombe in città per riaffermare la sua capacità militare, mentre l’esercito iracheno e le milizie sciite riconquistano Tikrit, la città d’origine di Saddam Hussein, considerata una roccaforte dei jihadisti. The New York Times