Uccisi nove jihadisti del gruppo accusato di aver organizzato l’attacco al museo di Tunisi

Secondo il ministero dell’interno, i nove uomini armati farebbero parte della brigata Ukba ibn Nafaa, il ramo tunisino di Al Qaeda nel Maghreb islamico

Il presidente Essebsi invita i tunisini a restare uniti di fronte al terrorismo

20 marzo 2015 20:24

Il presidente della Tunisia Béji Caïd Essebsi ha invitato i suoi connazionali a restare uniti per combattere il terrorismo. In occasione del 59˚ anniversario dell’indipendenza della Tunisia dalla Francia, Essebsi ha tenuto un discorso alla nazione in tv, due giorni dopo l’attentato condotto dal gruppo Stato islamico al museo del Bardo. Il bilancio delle vittime è salito a 24 morti, 21 dei quali stranieri. Essebsi ha esortato i tunisini a unirsi “per combattere il terrorismo, come fecero i nostri padri di fronte ai colonizzatori”. Bbc

pubblicità

Articolo successivo

Romantic Irpinia
Pier Andrea Canei