28 marzo 2015 11:43

Il re dell’Arabia Saudita, Salman bin Abdelaziz, che sta guidando la coalizione militare contro i ribelli sciiti houthi nello Yemen, ha detto durante il vertice a Sharm el Sheikh, in Egitto, che i bombardamenti dureranno “fino a che non tornerà la sicurezza” nel paese.

Il vertice della Lega araba a Sharm el Sheikh, che durerà due giorni, sarà dominato dal progetto di creare una forza militare per risolvere il conflitto nello Yemen. Afp