28 marzo 2015 15:43

Sono stati trovati nove corpi carbonizzati dopo l’esplosione del deposito di armi nella città di Aden, nel sud dello Yemen. Altre vittime potrebbero essere rimaste nell’interno del complesso. Afp

L’esplosione del deposito di armi nella città portuale di Aden, nel sud dello Yemen. (Nabeel Quaiti, Reuters/Contrasto)