29 marzo 2015 12:24

Il primo ministro della Tunisia, Habib Essid, ha annunciato che uno dei nove jihadisti della brigata Ukba ibn Nafaa uccisi dalle forze di sicurezza è il leader Khaled Chaib, considerato uno degli organizzatori dell’attentato al museo del Bardo del 18 marzo in cui sono morte 21 persone.

Chaib, conosciuto anche come Lokmane Abou Sakhr, è accusato di avere organizzato la maggior parte degli attacchi condotti contro le forze di sicurezza tunisine dal gruppo Ukba ibn Nafaa, che opera nelle montagne al confine con l’Algeria. Reuters