08 aprile 2015 21:46

Il poliziotto accusato di aver ucciso un uomo disarmato in South Carolina è stato licenziato. Lo ha annunciato il sindaco di North Charleston, dove prestava servizio Michael T. Slager, 33 anni, accusato di omicidio dopo la pubblicazione del video in cui si vede l’agente sparare otto colpi alla schiena contro Walter Lamer Scott, 50 anni. Slager è stato trasferito nel centro di detenzione della contea di Charleston. Rischia la pena di morte e fino a trent’anni di carcere.

In conferenza stampa il sindaco ha spiegato che l’amministrazione ha ricevuto dei finanziamenti per l’acquisto di videocamere individuali destinate a essere usate dai poliziotti. Il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest ha dichiarato che il video è “orribilmente difficile da guardare” ma dimostra che l’uso di videocamere individuali da parte degli agenti “potrà avere un impatto positivo”.