Il centenario del genocidio armeno

Il 24 aprile vengono commemorati i cent’anni del genocidio commesso tra il 1915 e il 1917 dall’impero ottomano

Il parlamento europeo riconosce il genocidio degli armeni

15 aprile 2015 21:10

Il parlamento europeo ha approvato stasera per alzata di mano e a larga maggioranza una risoluzione che riconosce il genocidio degli armeni a opera dell’impero ottomano, rende omaggio alle vittime e propone l’istituzione di una giornata europea del ricordo. La risoluzione, inoltre, “deplora fermamente ogni tentativo di negazionismo” e con un emendamento elogia la dichiarazione del 12 aprile con cui papa Francesco ha commemorato il centenario del genocidio, il primo del novecento, “in uno spirito di riconciliazione”. Anche se la risoluzione ripete quanto già adottato nel 1987, il rischio è che faccia salire la tensione con la Turchia.

Secondo i primi commenti del ministero degli esteri turco, l’Europa “ripete un errore già commesso in passato” e questo testo, “esempio senza precedenti di incoerenza in ogni suo aspetto”, viene “respinto al mittente” dal governo della Turchia. Già prima del voto, il presidente Recep Tayyip Erdoğan aveva detto che non avrebbe tenuto in nessun conto il risultato.

pubblicità

Articolo successivo

Al voto tra molte novità
Zuhair al Jezairy