25 aprile 2015 12:40


Il presidente della repubblica, Sergio Mattarella, accompagnato dalla figlia Laura, ha deposto all’altare della patria una corona d’alloro per il settantesimo anniversario della Liberazione. Con il capo dello Stato anche il presidente del consiglio, Matteo Renzi, il presidente del senato, Pietro Grasso, il ministro della difesa, Roberta Pinotti, il sindaco di Roma Ignazio Marino, il vicepresidente della camera, Roberto Giachetti. Dopo l’omaggio al milite ignoto Mattarella è partito per Milano dove, al Piccolo teatro, terrà un discorso per la Liberazione.