07 maggio 2015 15:33

È stato localizzato a 85 miglia a nordest delle coste libiche il relitto del peschereccio naufragato con 800 persone a bordo, la notte tra il 18 e il 19 aprile 2015. Il ritrovamento del relitto, a una profondità di 375 metri, è stato possibile grazie all’uso dei cacciamine e alle strumentazioni sonar della marina militare italiane. Askanews