Esplosione in una stazione di servizio in Ghana, i morti sono 150

Le vittime stavano cercando un riparo dalle piogge torrenziali che hanno lasciato molte persone senza casa e senza elettricità nel paese africano

Sale a novanta morti il bilancio dell’esplosione in una stazione di servizio in Ghana

04 giugno 2015 13:56

Il video della Reuters


È salito a novanta il bilancio delle vittime dell’incendio scoppiato in seguito all’esplosione di una stazione di servizio ad Accra, la capitale del Ghana. I soccorsi sono ostacolati dalle inondazioni causate da due giorni di piogge torrenziali, che hanno lasciato molte persone senza casa e senza elettricità. Molte delle vittime si trovavano nella stazione di servizio proprio per ripararsi dalla pioggia. Il bilancio potrebbe aggravarsi man mano che procedono le operazioni di soccorso.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Nella terra dei migranti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.