08 giugno 2015 06:58

Il governatore della Lombardia Roberto Maroni ha minacciato su Twitter di interrompere i finanziamenti ai comuni della sua regione che ospiteranno i migranti arrivati nelle ultime ore sulle coste italiane, inoltre il governatore della Lega nord ha promesso che progetterà iniziative comuni con il governatore del Veneto, Luca Zaia, e quello della Liguria Giovanni Toti. Il governo ha risposto a Maroni dicendo che la sua iniziativa è illegittima e chiedendo senso della responsabilità a un politico che è stato anche ministro dell’interno.

Secondo la guardia costiera italiana, nel weekend sono stati soccorsi quasi seimila migranti al largo della Libia in diverse operazioni a cui hanno partecipato la marina militare italiana, la guardia costiera e numerose navi militari europee che fanno parte della missione di pattugliamento delle frontiere europee Triton. Il 7 giugno sono stati soccorsi 2.371 migranti che erano a bordo di 15 navi, abbandonate dai trafficanti al largo della Libia.