Putin in Italia e in Vaticano dopo le critiche del G7 sull’Ucraina

Il presidente russo è stato in visita all’Expo di Milano e ha incontrato le massime cariche istituzionali. Nel tardo pomeriggio è stato ricevuto in udienza dal papa. Obiettivo dichiarato della visita, tenere aperto il dialogo con l’Unione europea in vista del consiglio di fine giugno che deciderà sulle sanzioni

Papa Francesco chiede a Vladimir Putin uno sforzo per la pace in Ucraina

11 giugno 2015 08:52

Papa Francesco ha chiesto a Vladimir Putin uno sforzo “grande e sincero” per raggiungere la pace in Ucraina. Ieri il presidente russo ha fatto visita a Città del Vaticano per un colloquio con il pontefice, durato circa un’ora e mezza.

In un comunicato stampa pubblicato dopo la riunione, il Vaticano ha dichiarato che sia Putin sia Francesco sono favorevoli “a ristabilire un clima di dialogo” nella regione e che la Russia e l’Ucraina dovrebbero rispettare il piano di pace firmato a Minsk.

Durante il vertice del G7 in Germania, Barack Obama ha chiesto all’occidente di imporre sanzioni più dure contro Mosca, nel caso di un peggioramento della crisi ucraina. Il vertice con papa Francesco è stato molto meno conflittuale, scrive il Guardian, ma il pontefice sembra aver assunto un approccio molto più diretto rispetto al passato nei confronti del leader russo.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il rap di Slowthai e la rivincita della provincia
Giovanni Ansaldo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.