24 giugno 2015 20:44

Lo Yemen è “a un passo dalla carestia” e ha urgente bisogno di una tregua umanitaria, secondo quanto ha riferito al consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite l’inviato speciale nel paese, Ismail Ahmed. Le trattative per un cessate il fuoco in Yemen sono fallite il 19 giugno a Ginevra, ma oggi Ahmed ha annunciato di voler proseguire le consultazioni per una seconda sessione di negoziati, senza però fissare una data.

Circa 21 milioni di yemeniti hanno bisogno di aiuti umanitari, quasi l’80 per cento della popolazione: al rischio di carestia si aggiungono poi un’epidemia di dengue e il timore di una recrudescenza della poliomelite.