26 giugno 2015 11:30
Lo stabilimento Air Products a Saint-Quentin-Fallavier, in Francia. (Google Streetview)

C’è stato un attentato in uno stabilimento di gas a Saint-Quentin-Fallavier, vicino a Lione, in Francia. Secondo le prime ricostruzioni, l’esplosione è stata causata da due persone che hanno fatto irruzione in auto all’interno dello stabilimento e hanno colpito le bombole di gas dell’impianto. Ci sono numerosi feriti e almeno un morto. Un cadavere decapitato è stato ritrovato nelle vicinanze. Uno dei due attentatori è stato fermato e interrogato dalla polizia. Il ministro dell’interno francese Bernard Cazeneuve è in viaggio per raggiungere il luogo dell’attentato.

Il governo francese ha rafforzato le misure di sicurezza in tutti i siti sensibili, dopo l’attacco.