26 giugno 2015 20:31

Almeno cinque cittadini britannici sono rimasti uccisi nell’attentato di oggi sulla spiaggia di un albergo colpito a Sousse, in Tunisia: lo ha confermato il ministro degli esteri di Londra, Philip Hammond.

Hammond ha detto anche che tra i 37 morti potrebbero esserci altri britannici, visto che la direzione dell’albergo ha reso noto che la maggior parte dei 565 clienti presenti proviene dal Regno Unito e dall’Europa centrale.

Tra le altre persone rimaste uccise, ci sarebbero anche cittadini di nazionalità tedesca, norvegese ed ucraina. Nessun italiano.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

Tra i 36 feriti invece, ci sono almeno quattro cittadini belgi, una donna irlandese e un uomo del Galles, colpito da tre proiettili e ricoverato in ospedale.