26 giugno 2015 16:03
Dopo l’esplosione che ha colpito una moschea sciita a Kuwait City, durante la preghiera del venerdì, uccidendo almeno dieci persone e ferendone almeno altre otto. L’attacco è stato rivendicato dai jihadisti del gruppo Stato islamico. (Haidar Hamdani, Afp)