16 luglio 2015 21:15

L’eurogruppo dà il via libera al prestito ponte ad Atene. I ministri economici dell’eurozona sono d’accordo sulla necessità di prestare subito ad Atene 7 miliardi che permettano al paese di pagare entro lunedì 3,5 miliardi alla Banca centrale europea (Bce). La Commissione europea deve renderlo ufficiale. La Bce ha deciso di concedere 900 milioni di contanti in più agli istituti greci, che resteranno chiusi fino a domenica, mentre dai bancomat si potranno prelevare 60 euro.