Esplosione a Suruç, al confine tra Turchia e Siria

Una coppia scappa dai gas lacrimogeni lanciati dalla polizia duranti gli scontri nel centro di Istanbul, in Turchia

21 luglio 2015 08:40
Una coppia scappa dai gas lacrimogeni lanciati dalla polizia duranti gli scontri nel centro di Istanbul, in Turchia. I manifestanti ritengono il governo di Erdoğan responsabile per l’attentato di Suruç.
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Nella terra dei migranti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.