La polizia brasiliana è stata responsabile di più di 1.500 omicidi

03 agosto 2015 15:53

La polizia brasiliana è stata responsabile di più di 1.500 omicidi. Lo sostiene l’organizzazione Amnesty International che ha pubblicato un rapporto, a un anno dalle Olimpiadi, in cui ha accusato le forze dell’ordine di numerose uccisioni a Rio de Janeiro. Il 16 per cento degli omicidi negli ultimi cinque anni sarebbe stato compiuto da poliziotti, sparando a persone che si erano già arrese o erano ferite.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Dall’altra parte del mare, cosa spinge i tunisini a partire
Annalisa Camilli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.