Pil e occupazione migliorano in Italia

01 settembre 2015 19:40

L’economia italiana cresce a un ritmo superiore alle attese e l’occupazione riparte.

Crescita

I dati forniti dall’Istat indicano una revisione al rialzo del pil. Nel secondo trimestre del 2015, il prodotto interno lordo è cresciuto dello 0,3 per cento rispetto ai tre mesi precedenti e dello 0,7 per cento nei confronti del secondo trimestre del 2014. La crescita acquisita fin qui dall’inizio dell’anno è pari allo 0,6 per cento e quindi si è quasi raggiunto l’obiettivo del governo di un Pil +0,7 per cento per l’intero anno.

Lavoro

Segnali positivi arrivano anche sul fronte del lavoro con 180mila nuovi occupati nel secondo trimestre e il tasso di disoccupazione che scende in luglio di 0,5 punti percentuali e arriva al 12 per cento. Quattro giovani su 10 non hanno un lavoro, ma la percentuale è calata di due punti rispetto al rilevamento precedente.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La trappola del tempo
Claudio Rossi Marcelli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.