La crisi dei migranti in Ungheria

Centinaia di migranti a piedi verso l’Austria dall’Ungheria.

04 settembre 2015 20:53

Centinaia di migranti a piedi verso l’Austria dall’Ungheria. Un uomo di 51 anni è stato trovato morto lungo i binari. Si era incamminato dalla stazione di Bicske, a ovest della capitale, insieme a circa 350 persone sfuggite alla polizia che voleva trasferirle in un campo profughi. Altri sono partiti dal campo di Roszke, al confine con la Serbia.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

In viaggio per proteggere il pianeta
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.