La crisi dei migranti in Ungheria

Centinaia di migranti hanno passato la notte sul treno partito da Budapest.

04 settembre 2015 09:11

Centinaia di migranti hanno passato la notte sul treno partito da Budapest. Circa 500 persone si rifiutano di scendere dal convoglio che era stato autorizzato a partire dalla principale stazione della capitale ungherese ma è poi stato fermato dalle autorità a Bicske. La polizia è riuscita a scortare in un centro di accoglienza locale solo una trentina di profughi. Un secondo treno sarebbe stato bloccato nella cittadina di Győr.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni europee
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.