04 settembre 2015 20:27

Dopo cinque anni di cassa integrazione, il 7 settembre, alcuni lavoratori tornano alla catena di montaggio di Mirafiori, lo storico stabilimento della Fiat (oggi Fca) di Torino. Produrranno il nuovo suv Levante della Maserati.

Circa 300, già formati, saranno impiegati direttamente nel reparto lastratura, primo passo della produzione a cui seguiranno quelli del montaggio, della verniciatura e della finitura. Altri 1.500 si aggiungeranno nel corso della settimana. “Entro la fine dell’anno - osserva Flavia Aiello della Uilm di Torino - la maggioranza dei lavoratori di Mirafiori oggi in cassa integrazione, circa 5000, farà ritorno in fabbrica”.