La crisi dei migranti in Ungheria

Settemila migranti a Monaco di Baviera, accolti con cibo e applausi.

06 settembre 2015 14:36

Settemila migranti a Monaco di Baviera, accolti con cibo e applausi. I treni carichi di profughi continuano ad arrivare da Vienna e Budapest. Volontari di associazioni e gruppi di cittadini li aspettano con cibo, giocattoli e applausi. Stesse scene a Vienna, dopo che Austria e Germania hanno aperto le frontiere alle migliaia di persone trattenute in Ungheria.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il traditore e gli altri film della settimana
Piero Zardo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.