19 novembre 2015 11:00

La polizia francese cerca di identificare i resti tra le macerie del covo di Saint-Denis. Durante l’assalto in un appartamento a nord di Parigi, una donna si è fatta esplodere. Secondo molti quotidiani, nella deflagrazione sarebbe morto Abdelhamid Abaaoud, indicato come l’ideatore degli attacchi del 13 novembre. Abaaoud era l’obiettivo del blitz e non è tra le otto persone fermate. Il parlamento vota oggi la proposta del governo di estendere lo stato di emergenza fino a febbraio.