13 dicembre 2015 18:22
Il segretario di stato statunitense John Kerry, il ministro degli esteri italiano Paolo Gentiloni e l’inviato dell’Onu Martin Kobler (da sinistra a destra) durante la conferenza stampa alla fine del vertice sulla pace in Libia, che si è tenuto a Roma il 13 dicembre 2015. (Remo Casilli, Reuters/Contrasto)

Internazionale pubblica ogni settimana una pagina di lettere. Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi di questo articolo. Scrivici a: posta@internazionale.it