Secondo un tribunale di Oslo, Anders Breivik ha subìto un trattamento inumano.

21 aprile 2016 09:24

Secondo un tribunale di Oslo, Anders Breivik ha subìto un trattamento inumano. Breivik, autore nel 2011 degli attentati di Oslo e dell’isola di Utøya, ha fatto causa al governo norvegese per il trattamento che gli è stato riservato. La giudice norvegese Helen Andenaes Sekulic ha riconosciuto che il regime carcerario di Breivik (in isolamento da cinque anni) si può considerare “inumano o degradante”, ma ha anche specificato che lo stato non ha violato il diritto di Breivik ad avere una vita privata e una vita familiare. Respinta infine la richiesta del condannato di riprendere il controllo della sua corrispondenza.

pubblicità

Articolo successivo

Il posto della memoria