La voce dei migranti a Idomeni

06 maggio 2016 08:54
Migranti e profughi all’accampamento di Idomeni, al confine tra la Grecia e la Macedonia, durante una protesta per chiedere l’apertura delle frontiere. (Alexandros Avramidis, Reuters/Contrasto)
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il porno chi lo vuole?
Dan Savage
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.