Duplice omicidio vicino a Parigi, indaga la procura antiterrorismo

14 giugno 2016 11:50

Duplice omicidio vicino a Parigi, indaga la procura antiterrorismo. La sera del 13 giugno un uomo ha accoltellato a morte un comandante di polizia a Magnanville, vicino a Parigi, e poi si è barricato nella sua casa. Le forze di sicurezza francesi hanno compiuto un raid, nel quale è rimasto ucciso l’attentatore. Nella casa è stato trovato il corpo senza vita della compagna e il loro bambino di tre anni, illeso. L’autore dei crimini è stato identificato come Larossi Abballa, 25 anni, già condannato per terrorismo. Secondo alcune fonti, Abballa ha detto di appartenere al gruppo Stato islamico e ha pubblicato su Facebook dei video dell’attacco. Il presidente François Hollande ha parlato di un “incontestabile atto di terrorismo”.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le tre crisi che stanno facendo esplodere il Camerun
Yuhniwo Ngenge
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.