15 giugno 2016 09:23

L’Uefa squalifica la Russia per le violenze di Marsiglia, ma il provvedimento è sospeso. La nazionale di calcio russa è stata squalificata dagli Europei, ma potrà continuare a giocare a meno che non succedano altri incidenti. La federazione russa dovrà pagare una multa di 150mila euro. La squalifica è stata decisa dopo gli scontri dell’11 giugno in occasione della partita contro l’Inghilterra a Marsiglia.