È caduto il governo in Croazia, cominciano le consultazioni sul nuovo premier.

17 giugno 2016 09:43

È caduto il governo in Croazia, cominciano le consultazioni sul nuovo premier. La presidente Kolinda Grabar-Kitarović ha cominciato le consultazioni con i partiti per formare un nuovo governo, dopo che il 16 giugno il parlamento ha sfiduciato il primo ministro, il tecnocrate Tihomir Orešković, in un voto richiesto dal principale partito della coalizione di governo, i conservatori dell’Unione democratica croata (Hdz). L’Hdz ha intenzione di proporre come nuovo premier l’attuale ministro dell’economia, Zdravko Marić. Se non sarà nominato un nuovo governo entro 30 giorni, la presidente convocherà le elezioni anticipate.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

In viaggio per proteggere il pianeta
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.