21 giugno 2016 21:54

Arresti e perquisizioni al comune di Roma in un’inchiesta sulla corruzione negli appalti per i campi rom. Due dipendenti del comune di Roma e quattro imprenditori sono stati arrestati per corruzione, falso in atto pubblico e turbativa d’asta. Il giro di tangenti riguarda funzionari del dipartimento per le politiche sociali e la salute del comune e risale al periodo tra la fine del 2013 e il marzo del 2014. L’inchiesta non è legata direttamente allo scandalo Mafia capitale.