17 luglio 2016 11:44

In Turchia i sostenitori di Erdoğan festeggiano il golpe fallito. Migliaia di persone sono scese in piazza ieri sera a Istanbul, Ankara e Izmir per celebrare il fallimento del colpo di stato del 15 luglio. Intanto il presidente Recep Tayyip Erdoğan sta attuando la sua ritorsione su esercito e magistratura: sono stati arrestati circa tremila militari, tra cui decine di alto livello, e altrettanti giudici sospettati di aver sostenuto il golpe sono stati licenziati.