16 agosto 2016 12:45

È cominciata la terza e ultima settimana di Olimpiadi. Gli Stati Uniti, con 75 medaglie vinte, sono la squadra più titolata di questa edizione.

L’atletica è stata la protagonista del secondo weekend olimpico. Usain Bolt, 29 anni, il 14 agosto ha esordito a Rio vincendo l’oro nei 100 metri, il terzo consecutivo dopo le Olimpiadi di Pechino e Londra. Il campione giamaicano ha annunciato di voler vincere ancora due ori, nei 200 metri e nella staffetta 4 x 100, prima di ritirarsi.

Almaz Ayana, 24 anni, ha vinto la medaglia d’oro nei diecimila metri; con un tempo di 29’17”e 46, la campionessa etiope ha battuto il record precedente di oltre 14 secondi. Shaunae Miller, atleta delle Bahamas, grazie a un tuffo sul traguardo ha conquistato la medaglia d’oro nei 400 metri.

Il campione di casa Thiago Braz da Silva ha conquistato il secondo oro per il Brasile, vincendo la gara di salto con l’asta. Il 14 agosto Tania Cagnotto ha disputato la sua ultima gara della carriera, conquistando la medaglia di bronzo nella gara di tuffi da 3 metri. Nel fine settimana l’Italia ha vinto quattro ori, due argenti e due bronzi e si trova al quinto posto in classifica con un totale di 23 medaglie conquistate.

Usain Bolt nella semifinale dei 100 metri, il 14 agosto 2016. (Kai Pfaffenbach, Reuters/Contrasto)
Tania Cagnotto nella finale di tuffi dal trampolino di 3 metri, il 14 agosto 2016. (Vaughn Ridley, Getty Images)
Shaunae Miller si tuffa al traguardo dei 400 metri, il 15 agosto 2016. (Lucy Nicholson, Reuters/Contrasto)
Thiago Braz Da Silva nella finale di salto con l’asta, il 15 agosto 2016. (Adrian Dennis, Afp)