Gli Stati Uniti criticano la decisione della Commissione europea su Apple

31 agosto 2016 11:10

Gli Stati Uniti criticano la decisione della Commissione europea su Apple. Secondo il ministero dell’economia di Washington, la decisione di far pagare all’azienda statunitense 13 miliardi di euro di tasse arretrate è “ingiusta”. Il 30 agosto Bruxelles ha stabilito che la Apple dovrà restituire a Dublino 13 miliardi di euro perché ha beneficiato di aiuti di stato illegali sotto forma di sconti fiscali in cambio della creazione di posti di lavoro. La Apple e l’Irlanda hanno dichiarato che faranno ricorso.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Troppo tardi
Alberto Notarbartolo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.