04 settembre 2016 15:25
Un momento della messa nella chiesa evangelica  guidata dal pastore Georges Bruno Ngoussi. La radio che gestisce a Libreville, capitale del Gabon, è stata attaccata durante le violenze seguite all’annuncio della riconferma del presidente Ali Bongo alle elezioni del 27 agosto e al rifiuto del governo di ricontare i voti. (Marco Longari, Afp)